17
Mar, Ott

Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Fino a dicembre sarà possibile fare un viaggio nel tempo, passando per le più belle località pugliesi. Questa è l’offerta turistica e culturale che viaggia sui treni storici, grazie alla sottoscrizione di un protocollo tra l’assessorato ai Trasporti della Regione Puglia, la direzione Regionale di Trenitalia e l’associazione Treni Storici Puglia (ATSP-Onlus). I firmatari del documento hanno infatti posto le basi che prevedono la facilitazione e la realizzazione di iniziative commerciali per i viaggi con i treni storici per la promozione turistica e culturale del territorio regionale. I convogli di proprietà della Direzione Regionale Puglia di Trenitalia rappresentano bellissimi e scenografici materiali d’epoca – tra cui il famoso “100 porte” - sapientemente conservati grazie all’attività svolta dall’ATSP-Onlus. L’associazione, che ha sede operativa a Taranto e svolge la sua attività in regime di convenzione con Trenitalia, si avvale dell’opera di un gruppo di appassionati che dedicano gran parte del loro tempo libero al restauro, alla conservazione e alla manutenzione dei treni storici.

Il Protocollo comprende un programma di eventi che si articolerà fino a dicembre con il Treno dell’Archeologia, il Treno della Puglia Imperiale di Federico II, il Treno del Mare e il Treno dello Shopping. In autunno partirà invece il Treno della Magna Grecia e, a dicembre, il Treno dei Cortili barocchi e della Fiera di Santa Lucia.

Informazioni utili: A.T.S.P. Onlus Viale Jonio n° 451, 74122 Taranto Tel.099 7332502

www.atsp.it