23
Gio, Nov

Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 “Miss Progress International, Donne per il Progresso 2017 ” è un concorso più unico che raro al Mondo, progettato, scritto ed organizzato dall’Associazione Culturale  “ In Progress ” di Carosino (TA), la cui guida è affidata alle mani sapienti del presidente Giusy Nobile  e al direttore Giuseppe Borrillo, voce ufficiale dell’associazione anche all’estero.

La stessa nomenclatura dell’evento, richiama il senso del progetto. E’ l’evoluzione e superamento del concetto del classico concorso di bellezza che, di solito premia l’aspetto fisico della vincitrice. Ed è proprio questo, lo scoglio che è stato superato dagli organizzatori: ciascuna “Ambasciatrice del Progresso”, ha elaborato un progetto dedicato a temi fondamentali per la salvaguardia dell’umanità: diritti umani, salute e ambiente, il tutto formulato e progettato all’insegna dell’integrazione culturale. 

index logo

Il concorso si articola in più fasi concatenate: arrivo ed accoglienza delle Miss del Progresso, conferenza stampa di presentazione, scoperta e valorizzazione del territorio che le ospita, conoscenza delle tradizioni enogastronomiche, la finale mondiale e il ritorno nel proprio paese d’origine. La finalità ultima del concorso, è  la realizzazione del progetto che la giuria di esperti, decreta come vincitore come il migliore per contenuto e fattibilità. Così come nelle quattro edizioni procedenti, anche nell’edizione V, dal 13 al 22 ottobre 2017, verrà organizzato un tour che si svilupperà attraverso la messa in opera di numerose attività. Le 19 ambasciatrici del progresso, sono arrivate  in Puglia venerdì 13 ottobre, e già da lì le diverse attività hanno dato i primi frutti. Molti saranno i momenti dedicati alla visita del luoghi più caratteristici della Puglia, tra cui: Maruggio, Taranto, Avetrana, Bari, Alberobello, Manduria, Carosino, San Giorgio e Grottaglie. 

22308562 10154661269527132 3929538215205856638 n

Importanti novità di quest’anno, come affermano in un’intervista Giusy Nobile e Giuseppe Borrillo, gli organizzatori dell’evento: « Nel corso dell’edizione del 2017, intendiamo inserire la novità di quest’anno, nelle diverse località in cui si svilupperà il programma, realizzeremo delle interviste a tutte le ambasciatrici, le quali racconteranno ai loro connazionali, l’esperienze vissute in Puglia» . Ed ancora: «Ovviamente realizzeremo anche shooting fotografici per poter immortalare ogni singolo momento con loro, ma soprattutto per far conoscere al resto del mondo, anche il loro abito tradizionale che sfilerà nella finale mondiale di venerdì 20, presso il teatro comunale di Carosino ».22406559 10214406617655395 5474084175019641265 n

Giuseppe Borrillo e Giusy Nobile 

Una delle prime esperienze pubbliche conclusasi, è avvenuta presso il centro storico di Avetrana all’ombra del “Torrione”, custode immemore della cultura locale. Infatti domenica 15 ottobre, per un’intera giornata, le 19 ambasciatrici del progresso, hanno indossato i panni di alcune dame di altri tempi, partecipando ad un corteo storico multi epoca, organizzato dalla Pro Loco Avetrana, per festeggiare i 20 anni di attività culturale, corteo in abiti storici dal ‘200 al ‘600, messi a disposizione da alcune associazioni  culturali partnership: Ass. Terra Nostra Fragagnano, Gruppo A.N.S.P.I Circolo Emmaus di Maruggio e l’Ass. La Giostra dei Rioni di Avetrana.   22635249 1684887344865332 1791262618 n

Le Ambasciatrici del Progresso in corteo storico - Avetrana (Ph. Salvo Lupo, Tonino Piccione, Cesare Ricchiuti)

Nel corso degli anni, il concorso è diventato un punto di riferimento in tutto il Mondo, grazie ad una immagine impeccabile, disegnata in sinergia con le istituzioni coinvolte e alla ribalta della scena internazionale per motivi che vanno al di là del loro aspetto esteriore.  Infatti tra gli svariati punti di forza che, hanno reso il format così sensazionale,  si annoverano: l’alta visibilità del “Brand  Puglia” in tutto il Mondo, attuata anche grazie alla redazione di una video cartolina che, come un vero storytelling, racconterà il proprio diario di bordo. Le concorrenti e i loro accompagnatori, non si limitano soltanto a visitare determinati luoghi, ma grazie alla collaborazione dei centri locali, potranno arricchire il proprio bagaglio culturale con aneddoti, leggende ed origini storiche delle maggiori attrazioni turistiche. Ma il vero protagonista della V edizione, è il valore aggiunto: i temi sociali e i progetti. Ospitando l’edizione del 2017, la Regione Puglia, diventerà  un catalizzatore di buoni propositi trasformati in progetti da concretizzare. In questo modo, la stessa, acquisirà il ruolo di promotrice di soluzioni di problemi reali, molto spesso poco conosciuti. Ambiente, salute e diritti umani all’insegna dell’integrazione tra le culture rappresentate, sono i pilastri su cui è costruito il format del concorso. Nei giorni scorsi, l’ Associazione Pageantology, ha inserito Miss Progress International, al primo posto della speciale classifica de “ Phenomenal Pageants ” . La scorsa edizione è stata presentata da Giada Pezzaioli e Yoon C. Joice, trasmessa in diretta mondiale per via web. 22141192 1653151034759685 1641332922914606382 n

Questi sono i titoli assegnati nel 2016:

Miss Progress Internet: Carmelle Martinez (Canada),

Miss Progress Ambiente: Marianella Chavez Serrano (Coco Island)

Miss Progress Integrazione Culturale: Yameesha Rasadi (Sri Lanka)

Miss Progress Diritti UmaniNatascha Fischer (Benelux)

Miglior costume nazionale: Rafaela Torres (Brasile)

Il titolo di vincitrice assoluta, è stato riconosciuto a Natascha Fischer, la quale ha ottenuto tale titolo, grazie ad un progetto  mirato sulla diffusione di informazioni, tra le ragazze minorenni, sulle subdole tecniche utilizzate da chi abusa sessualmente  di loro. Ma chi sono le ambasciatrici di quest’anno?  Conosciamole: Mary - Australia, Stacey – Belgio, Melanie – Benelux, Constanza – Brasile, Danessa – El Salvador, Jedaver – Filippine, Kobe – Giamaica, Ager – Israele, Claudia – Italia, Layla – Marocco,

Cattura3

 

Jennifer – Messico, Melody – Nigeria, Romy – Paesi Bassi,  Ianaiara – Paraguay, Natalia – Perù, Naomi – Regno Unito, Cherylva – Suriname, Daria – Ucraina ed Erica – U.S.A. 

Cattura4

Ma cos’è In Progress ?

Alla domanda, rispondono Giusy Nobile e Giuseppe Borrillo « Dopo importanti esperienze di lavoro, maturate nell’organizzazione di eventi, accomunati dal desiderio di creare un punto di riferimento per le iniziative, mirate alla valorizzazione dell’immenso patrimonio artistico, storico e culturale italiano, alla fine dell’Agosto del 2009 i soci fondatori hanno deciso di unire le loro forze, spinti dall’energia che l’ennesimo successo degli eventi fino ad allora organizzati aveva dato loro. È nata così l’associazione culturale In Progress » . Ed ancora: « La partecipazione a numerosi eventi internazionali, accurate ricerche ci hanno consentito di conoscere ed incontrare numerosi professionisti dello spettacolo che, svolgono la loro attività organizzando eventi in Italia e all’estero.
Le nostre idee hanno presto coinvolto molte altre persone, felici di condividere il nostro know-how e la passione con la quale dedichiamo gran parte del tempo libero che il nostro lavoro ci concede per realizzare i nostri eventi ». Altri membri dello staff organizzativo sono anche: Antonio Santoro (stage director), Amadia Sansonetti (choreographer), Massimo Cerbera (video producer), Alessio Di Fonzo (logistic manager), Alessandro Todaro (webmaster) ed Antonio Zanata (photographer).

associazione culturale nero

L’evento, la cui finale mondiale andrà in scena venerdì 20 ottobre alle ore 21.00 presso il Teatro Comunale di Carosino (Ta), è patrocinato dal Comune di Carosino, Regione Puglia, Puglia Promozione e #WeAreInPuglia. La serata sarà presentata da Rebecca Ajala e Marco Vernile, special guest: Natascha Fischer in qualità di Miss Progress International 2017. Inoltre, l’intrattenimento sarà curato dalla Compagnia Teatrale La Filodrammatica Maruggese e gli Spaghetti Brothers.    

 

Flmato Promozionale:Miss Progress Inernational 2017