23
Gio, Nov

Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sono 19 le Miss del Progresso, presentate oggi mercoledì 18 ottobre, in conferenza stampa organizzata presso la “Sala Finocchiaro” del Consiglio Regionale a Bari. Erano presenti Luigi Morgante, consigliere regionale e componente della Commissione Ambiente, Giuseppina Nobile, presidente dell’associazione culturale no profit “In Progress”,  Giuseppe Borrillo, direttore del concorso,  e Giuseppe Moro responsabile territoriale di  Puglia Promozione, sede di Taranto.

Non solo modelle, quindi, ma anche ambasciatrici di cultura, territorio, salute e diritti umani, il tutto all’insegna dell’integrazione culturale. Questo è, dunque, il mix presentato oggi in conferenza stampa dinnanzi alle autorità presenti in loco. 

f. Antonio Zanata

Giuseppe Borrillo - ph. Antonio Zanata

Esordisce il direttore del concorso, Giuseppe Borrillo: «Non sarà la classica sfilata in passerella ma, qualcosa in più che andrà ad accompagnare un vero e proprio progetto da valutare ed eventualmente da realizzare, caratterizzato da fondamenta sociali». Ed ancora: «  La formula di quest’anno, prevede l’assegnazione di un tema sociale di un progetto, assegnato  alle ambasciatrici, disegnato da loro stesse, un giuria di esperti,  è chiamata a valutare il progetto più fattibile da realizzare, anche perché lo scopo di tale concorso è proprio questo. E siamo, quasi sempre, nelle edizioni precedenti, riusciti ad arrivare fino alla fine» .  Una manifestazione che viene appoggiata e sostenuta anche da #PugliaPromozione, il portale italiano, che offre ottiche differenti nel promuovere le bellezze della Puglia, da quest’anno anche presso i paesi d’origine delle 19 ambasciatrici. L’obiettivo, afferma il Consigliere Regionale Luigi Morgante, è quello di produrre e divulgare delle “video cartoline”, che andranno a diffondere le bellezze paesaggistiche della regione che le ospita. Luigi Morgante Nuova55

Luigi Morgante 

Afferma Morgante: « Miss Progress International, non è un classico concorso di bellezza, perché promuove il brand Puglia nelle rispettive Nazioni, parliamo di 5 continenti diversi. In questi giorni le ragazze, hanno visitato alcune posti suggestivi della Puglia, teatri di filmati promozionali che, saranno divulgati in tutto il mondo» Il portale italiano di #PugliaPromozione, ha appoggiato fin da subito le svariate attività di tale progetto.  rsz logo puglia promozione

Giuseppe Moro, in qualità di responsabile territoriale di  Puglia Promozione, ricalca l’approvazione del progetto, affermando: « Abbiamo mostrato tutto il nostro interesse per la realizzazione di questo progetto, le cartoline che realizzeremo, presentano come un vero mezzo tradizionale di pubblicizzare al meglio, tutto ciò che la Puglia offre, a livello culturale e turistico». Ed ancora: «Altra colonna portante del progetto, è l’accoglienza della Puglia che, è il primo motivo dell’attenzione che, si deve mostrare a questa tipologia di attività culturale ». Miss Progress International, giunto alla quinta edizione, premierà il miglior progetto sostenibile in favore della propria terra, redatto e presentato dalle diciannove concorrenti, ambsciatrci del progresso 2017. Il premio sarà ufficializzato nella serata di Venerdì 20 ottobre nel Teatro Comunale di Carosino (Ta), ore 21,00. 13138868 10153365691307132 6941053194784790350 n

Tra le novità, il progetto di co-branding con #WeAreInPuglia e un premio speciale per promuovere il turismo nella regione, attraverso le video cartoline diffuse sui social network dalle concorrenti, in visita in questi giorni nei luoghi più suggestivi dei territori delle province di Bari e Taranto.