23
Mar, Ott

Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

MOTTOLA (TA). Sua maestà la pizza, regina dell’estate mottolese. Ben sei serate di festa, dall’1 al 6 agosto, organizzate dall’associazione culturale “Mottola Città del Gusto”, col patrocinio e il supporto del Comune di Mottola, per una proposta enogastronomica, ma anche musicale, di spettacolo e di intrattenimento vario, adatto per tutti i gusti e per tutte le età.

In prima linea, per questa quarta edizione, una decina di pizzaioli, mottolesi e non. E questa è già una novità. Anche da Ginosa e Palagianello hanno deciso di sposare questo progetto di marketing territoriale a 360°. Come? Mettendosi insieme, facendo squadra, aldilà dell’appartenenza campanilistica, per organizzare un evento che, coniugando buon gusto, musica e goliardia, ha già dimostrato di essere un valido strumento di promozione territoriale.

 

 

Resta identica la cornice dell’evento, via Matteotti, a valle delle Terrazze del Mezzogiorno, uno splendido affaccio sul golfo dello Jonio. L’ampio percorso vedrà anche la presenza di mercatini dell’hobbistica e dell’artigianato, gazebo di diverse associazioni onlus, gonfiabili e giostrine per i più piccoli. E, poi, i forni, in tutto dieci, di cui uno dedicato ai celiaci, fatti arrivare da Campagna, in provincia di Salerno. Una nuova collocazione, poi, è stata data al palco, che, rispetto allo scorso anno, sarà sistemato all’ingresso opposto di via Matteotti, per consentire a chi arriva di seguire meglio la musica dal vivo.

 

 

Spettacoli e proposte di intrattenimento diversificate per ogni serata, con nomi di spessore, sotto la direzione artistica affidata ad Alessandro Napolitano, docente presso l’Accademia dei Due Mari di Taranto. Accademia, questa, che, come ogni anno, garantirà un grande supporto alla manifestazione, mettendo a disposizione i suoi talenti e le sue promesse artistiche.

Uno staff, quello che è a lavoro da mesi per la buona riuscita dell’evento, di tutto rispetto: l’architetto Carmine Chiarelli, progettista dell’evento; Alessandro Napolitano, cui è affidata la direzione artistica; Luigi Notarnicola, che si occupa della grafica; Cosimo Angiulli, responsabile della comunicazione; il fotografo Giuseppe Laera; Maria Florenzio, addetto stampa. Il tutto, sotto la regia di Franco Conforti, presidente dell’associazione “Mottola Città del Gusto”.

 

 

 

Saranno loro a illustrare alla stampa i dettagli dell’evento, lunedì mattina, 30 luglio, alle ore 10, in Provincia, nell’ex sala giunta. Interverranno anche il sindaco Giampiero Barulli e l’assessore alla Cultura Valerio Rota.