22
Ven, Mar

In occasione della rassegna “ Natale sotto le stelle ” IV edizione 2018, l’Associazione Turistica Pro Loco Sava e il suo Laboratorio teatrale “ Le fave nere”, mettono in scena: “La lampada d’oro”, trasposizione teatrale della fiaba savese ambientata nel 1800 e redatta da Giuseppe Gigli nella raccolta “Superstizioni, Pregiudizi e Tradizioni in Terra d'Otranto" nel lontano 1893. L’evento avrà luogo venerdì 4 gennaio 2019 alle ore 19.30 presso il Laboratorio Urbano “Ex Macello”, in Via Macello 1 a Sava ( Ta) con ingresso gratuito.

49513247 329182281140418 4317404153614696448 n

Le vicende teatralizzate in tale evento, patrocinato dal Comune di Sava, guidato dal Sindaco Avv. Dario Iaia, si snodano intorno alla profonda voglia di maternità dei protagonisti, i quali sono pronti anche ad accettare le soluzioni più inusuali, per diventare finalmente genitori. E proprio questa irrefrenabile voglia di genitorialità, è il motore trainante dell’intera opera teatrale che verrà messa in scena, grazie all’adattamento e regia di Lucy Contino, presidente del collegio dei revisori dei conti della Pro Loco medesima. In questa nuova veste, la presente trasposizione ha una curiosa rappresentazione dei personaggi, nei quali lo spettatore può ritrovare i propri desideri più reconditi, l’accettazione dell’altro, la propria fede a volte bieca, la propria voglia di vivere anche nei momenti più bui della propria esistenza. Le vicende narrate, inoltre, verranno illuminate da una inaspettata manciata di magia, resa possibile proprio da …

48386677 993566140830726 1573896855882825728 n

L’idea teatrale del presente evento è concretizzata con l’istituzione del gruppo “ Le fave nere ” da parte di Lucy Contino che, ha come mission quello di rievocare le antiche tradizioni popolari, che hanno dato origine alla storia locale e cultura del territorio di Sava. L’A.T. Pro Loco Sava, nata nel 1996 e guidata dal presidente Antonio Mancino, è famosa anche per l’organizzazione di un altro evento rievocativo molto seguito nella provincia tarantina: “Il corteo dello schiavo”. L’associazione turistica, in quest’altra occasione ha cercato di manifestare la propria devozione nei confronti della “Madonna di Pasano” riproponendo alla comunità una scena molto particolare: la processione che accompagnò uno schiavo turco per ricevere il battesimo cristiano, che per “grazia” ricevuta apparentemente dalla Madonna di Pasano ebbe la liberazione dal suo “Status Servitutis” – stato di servitù. Tale fonte bibliografica, è rintracciabile nel Primo Registro dei Battezzati redatto già in tempi antecedenti al 1605.

13312904 530256887161656 3627772301070438217 n

« Una persona non può vivere se non può sognare » con questo passo, la pro loco e il laboratorio teatrale “ Le fave nere ” invitano la cittadinanza a partecipare all’evento che avrà luogo venerdì 4 gennaio 2019 alle ore 19.30 presso il Laboratorio Urbano “Ex Macello”, in Via Macello 1 a Sava ( Ta).