15
Mer, Ago

Data la bella stagione che c'è di meglio di un fantastico antipasto a base di cozze fritte? Vediamo di seguito gli ingrendienti che ci occorrono:

  • 800 g di cozze freschissime
  • 50 g di farina bianca
  • 2 uova
  • 50 g di pangrattato
  • olio abbondante per friggere
  • 1 limone
  • sale

E' necessario innanzitutto lavare per bene le cozze sotto l'acqua corrente. L'ideale sarebbe disporre di acqua di mare, ma in sua mancanza anche l'acqua di rubinetto andrà benone. Poi con un punteruolo bisogna aprire le cozze a crudo per togliere i molluschi dalle valve.

Ora lavate nuovamente i molluschi con molta delicatezza, asciugateli e passateli in un velo di farina e poi nelle uova sbattute con una presa di sale. E' necesario a questo punto impanarle e friggerle poche alla volta in una padella di ferro con abbondante olio ben caldo, lasciandoli dorari da tutte le parti.

Man mano che le cozze son pronte passatele a perdere l'unto di cottura su della carta assorbente e servitele ben calde, spolverizzate con un poco di sale e accompagnate da limone tagliato a fettine.

Carissimi utenti, oggi proponiamo un buon secondo a base di pesce. So che è difficile reperire della cernia fresca, ma possiamo assicurarvi che lo stesso eccellente risultato potrà ottenersi con tranci di pesce spada o tonno. Inoltre, l'esecuzione del piatto è facilissima!

INGREDIENTI (per 4 persone):

4 tranci di cernia da 200g ca. l'uno

mezza bottiglia di vino bianco secco profumato

25 g di burro

il succo di mezzo limone

un mazzetto di prezzemolo tritato

sale e pepe bianco appena macinato

Leggi tutto...

Carissimi utenti, un'altra ricetta con le mandorle! Questi sono i tipici biscotti pugliesi , buoni da soli o accompagnati da un buon bicchiere di vino dolce, come un Moscato o un Aleatico di Puglia dolce.

INGREDIENTI:

500 g di farina 00

300 g di mandorle pelate

2 bustine di lievito vanigliato

250 g di zucchero

1 dl di latte intero

2 uova e 1 tuorlo

1 limone

4 cucchiai di olio d'oliva

PREPARAZIONE:

Dopo aver tostato appena le mandorle in forno, servendovi di una teglia rivestita di carta da forno, frullatele con un cucchiaio di zucchero. In una coppa unite alla farina le mandorle, lo zucchero rimasto, le bustine di lievito, la scorza grattugiata del limone; amalgamate e impastate con le uova, l'olio, il latte versato a filo, fino ad ottenere un impasto morbido.

Infarinatevi le manie create col composto una sorta di salame, spesso 5 cm, sistematelo in una teglia e spennellatelo col tuorlo d'uovo prima sbattuto con un goccio d'acqua.Infornate a 200° per 20 minuti. Una volta sfornato e raffreddato un po', tagliate questo salame a fette spesse 1,5 cm. Sistemate orizzontalmente le fette anche nella stessa teglia e cuocete per altri 20 minuti, questa volta a 180°, fino a doratura omogenea.

Aspettate il completo raffreddamento dei biscotti prima di servire!

Carissimi utenti, una buona torta sa sempre farci sorridere! Provate anche questa alle mandorle!

INGREDIENTI (per uno stampo da 26cm di diametro):

100 g di farina

300 g di mandorle sbucciate, tostate e tritate nel mixer con 1 bustina di vanillina

300 g di zucchero semolato

2 uova

150 g di burro

100 g di amaretti sbriciolati

zucchero vanigliato

Leggi tutto...

Carissimi utenti, oggi proponiamo uno stuzzicante aperitivo tutto pugliese! Accompagnate i tarallini ad un buon bicchiere di Primitivo delle nostre terre e farete un figurone!

INGREDIENTI:

1kg di farina

250 ml di olio d'oliva

300 ml di vino bianco

sale

semi di finocchio

Leggi tutto...

Altri articoli...