20
Ven, Set

L’intento di creare, scolpire e forgiare determinate opere artistiche, vuole riproporre la cosiddetta “Vetrina Italiana”, ripercorrendo la nostra storia, ma soprattutto ponendo l’attenzione sui tipici quesiti esistenziali (chi siamo e da dove veniamo), quesiti a cui “ Tesori Forgiati, l’Arte della Bottega di John Traetta ” cerca di svelarne l’arcano mistero. Il progetto è inserito nell’ambito della rassegna: “Frag Fest … suoni, colori, sapori in centro storico ” del cartellone artistico: “ Non solo Settembre Fragagnanese 2019 ”, organizzato dal Comune di Fragagnano (Ta), in collaborazione con la Pro Loco territoriale. La mission di tale manifestazione, che avrà luogo sabato 7 settembre 2019, alle ore 19.00 c/o la Sala Convegni di Palazzo Marchesale-Carducci, in C.so Vittorio Emanuele a Fragagnano (Ta), alla presenza di critici ed esperti d’arte, è quella di promuovere l’arte del “ Made in Italy ”, attraverso la messa in opera di una prima personale, ad ingresso gratuito, con un percorso espositivo di opere scultoree, realizzate dallo sculture nostrano John Traetta

70496427 123586442336753 7717295841311981568 n

 

Opere, dunque, nate dal connubio di elementi chiave come: il legno, pietra e metallo, un connubio perfetto che pone l’accento sulle proprie origini, frammenti di storia rintracciabili nella sabbia del tempo. . In tutte le opere allegoriche la firma dell’artista è l'utilizzo dei tre materiali, combinati tra loro ferro battuto, pietra viva o calcarea e radica di Olivo o legno locale come Quercia e Mandorlo. L’artista è stato reso noto, anche presso una esposizione personale di tipo televisiva, trasmessa in diretta su Rai 2 il 17/02/2019, per la trasmissione " Mezzogiorno in Famiglia " riprese realizzate per il Comune di Fragagnano (Ta), il cui progetto fu coordinato e fortemente voluto dall'Associazione culturale " Terra Nostra " di Fragagnano. Le riprese visitabili sul sito ufficiale Rai Play. Inoltre, ha partecipato alla selezione del concorso internazionale “Luxembourg Art Prize 2019” organizzato dalla Pinacoteca, museo privato senza scopo di lucro situato nel Granducato di Lussemburgo. In Italia ha partecipato alla selezione del concorso nazionale di arte attuale, denominato “ EneganArt R-Evolution 2019 ”, che avrà luogo presso Museo Degli Innocenti, Salone Borghini a Firenze (Fi), dal 12 al 20 ottobre 2019. Un percorso espositivo di tipo museografico, fortemente, voluto in primis dall’artista per ri-mettersi in gioco in altre vesti, ma soprattutto dal Comune di Fragagnano, guidato dal sindaco il dr. Giuseppe Fischetti e dall’Ass.ra alla cultura e spettacolo, la prof.ssa Lucia Traetta. Una mostra che dà spazio allo scultore nostrano che, attraverso la scultura rappresenta la vera essenza del “ Made in Italy” con una prima personale dal titolo, appunto: Tesori Forgiati. Uno scultore che vuole raccontare e raccontarsi ma soprattutto far capire alla realtà la sua felicità dell’essere artigiano e artista, oltre ad essere scultore. Rendere noto, dunque, il sogno per il futuro. In seguito al taglio del nastro inaugurale, alla presenza di esperti, organi di stampa e critici d’arte, prenderà il via una tre giorni di pura “arte in galleria”.

69149207 115866473108750 4762486305919598592 n

All’inaugurazione del 7 settembre, presenzieranno alcuni tra i massimi esperti del panorama artistico e storico della Puglia: Carmen Fontana Franco – artista e prof.ssa di disegno e st. dell’arte, Enza Sibilla Carrino – esperta d’arte e pittrice del dipinto “Madonna del Palio” di Taranto, il prof. Antonio Cavallo – curatore del Museo dell’Olio di Sava (Ta), la prof.ssa Vincenza Musardo Talò – storica e socio ordinario della Società Storia Patria per la Puglia, il prof. Antonio Rolla – artista e pittore e Dina Turco – giornalista, critica d’arte, recensore artistico e letterario, traduttrice e operatrice culturale. I saluti istituzionali saranno portati dal sindaco del Comune di Fragagnano, dall’ass.ra alla cultura e dal dott. Giuseppe Turco, Consigliere della Regione Puglia. Modera i lavori la prof.ssa Elena Manigrasso, artista e redattrice. Il percorso espositivo che rimarrà aperto nei giorni 07, 08 e 09 settembre 2019, è patrocinato dal Comune di Fragagnano, Pro Loco Fragagnano, Regione Puglia e il Gruppo di Azione Locale G.A.L. Terre del Primitivo. Main Partner è il Museo dell'Olio di Sava (Ta). Il Project Management è a cura di Vincenzo Ludovico.

 

54155009 559458277886481 796422992652402688 n

John Traetta, scultore fragagnanese  - ph. Salvo Lupo 

 

Lo scultore John Traetta ha dichiarato: « Il progetto Tesori Forgiati, prende le sue radici dalla storia legata all’insediamento degli Spartani in Terra di Taranto, passando per gli antichi fasti della Magna Grecia e di tutti i laboratori italiani e antiche botteghe che, fino al Rinascimento hanno dato lustro all’ odierna bella Italia, parlando delle botteghe come quella di Andrea del Verrocchio, pittore, scultore e orafo fiorentino del primo Rinascimento che, vide tra i suoi discepoli il grande genio di Leonardo da Vinci ». Puntualizza Traetta: «L’impegno, profuso nel tempo, è stato quello di ricercare successivamente al periodo Rinascimentale gli stilemi italiani nel mondo, e di celebrare nel Mondo il vero Made in Italy. L’identificazione storica, tutela, promozione e valorizzazione è il paradigma del genere umano. Il nostro patrimonio storico-culturale rappresenta l’eredità del passato di cui oggi beneficiamo e che dovremmo trasmettere alle generazioni future». Conclude l’artista: «Questa è la vetrina per l’Italia e questo è ciò che il mondo ci chiede e non articoli “copia e incolla”. La scelta di plasmare l’arte da elementi chiave come: legno, pietra e metallo è il connubio perfetto che pone l’accento sulle proprie origini, frammenti di storia rintracciabili nella sabbia del tempo». L’identificazione storica, tutela, promozione e valorizzazione è il paradigma del genere umano. Il nostro patrimonio storico-culturale rappresenta l’eredità del passato di cui oggi beneficiamo e che dovremmo trasmettere alle generazioni future. Il patrimonio materiale e immateriale, è fonte insostituibile di vita e di ispirazione.