0804 MadmanNytMassimoP banner SottosopraFestDomenica 4 agosto con Madman continuano gli appuntamenti del Sottosopra Fest, con uno show alla Praja di Gallipoli per la sesta edizione del festival estivo dedicato alla musica hip hop in tutte le sue forme. Ad arricchire la lineup sul palco altri due astri nascenti del rap: Nayt e Massimo Pericolo.

Nayt ha da poco pubblicato il suo ultimo disco, con cui si è confermato come uno dei giovani talenti più cristallini della scena. Massimo Pericolo è la più famosa new entry recente della scena rap, che si sta facendo strada mantenendo il suo stile duro e schietto.

Il trio si esibirà per la prima volta sul palco del Sottosopra Fest in una serata speciale e unica, che aggiunge ulteriore fascino all'estate sottosopra.

Leggi tutto...

La disponibilità del Vaticano sulla vicenda della scomparsa Emanuela Orlandi sta consentendo lo svolgimento di accertamenti medico-legali sui resti umani rinvenuti nei due ossari del Cimitero teutonico, finalizzati alla verifica di eventuali compatibilità e corrispondenze con il suo profilo biologico.
Il perito medico legale nominato dalla Santa Sede, professor Giovanni Arcudi (Università di Roma "Tor Vergata") ritiene, sulla base di analisi morfologiche e antropologiche, che i resti umani siano "di una datazione ultra secolare”: il prof. Arcudi non ha riscontrato alcuna struttura ossea che risalga ad epoca successiva la fine del 1800”. Il consulente tecnico di parte della famiglia Orlandi, il biologo forense dr. Giorgio Portera, ha comunque avanzato la richiesta di “accertamenti di laboratorio di circa settanta reperti ossei” evidentemente finalizzati all'estrazione del DNA.

Abbiamo chiesto al professor Emilio Nuzzolese (odontoiatra forense e docente di medicina legale presso l'Università di Torino), un parere sulle opportunità accertative proprio in considerazione dei numerosi resti cranici disponibili: “l’accertamento dell’identità di resti umani è senz’altro un processo multidisciplinare che dovrebbe coinvolgere medico legale, antropologo, biologo e odontoiatra forense. Da quanto si apprende, sono numerosi i crani e potrebbe essere senz’altro opportuno un accertamento odontologico-forense, peraltro molto efficace e soprattutto tempestivo nell’individuazione di età, sesso e caratteristiche dentali, anche rispetto all'analisi a comparazione del DNA. Basti considerare che Emanuela Orlandi al momento della scomparsa aveva 15 anni e con peculiarità dentarie facilmente oggettivabili per un odontoiatra forense. L’analisi delle arcate dentarie e la stima dell’età dentali su resti cranici consentirebbe, quindi, di includere o escludere il suo profilo”.
Il prof. Nuzzolese, peraltro volontario dell’Associazione Penelope Italia onlus (associazione delle famiglie e degli amici delle persone scomparse), promuove da anni, in Italia e all’estero, l’odontologia forense umanitaria e migliori pratiche nella identificazione di resti umani, tanto da essersi reso disponibile con la famiglia Orlandi per l'eventuale apporto tecnico di settore, se potesse ritenersi necessario.
Sembra che l’odontologia forense sia proprio quella mancante tra le analisi e gli accertamenti forensi proposti.

Lorenzo Kruger 3Sabato 3 agosto il Mi Piaci Fest de La Villetta ospita a Tuglie Lorenzo Kruger, leader dei Nobraino e uno dei capisaldi della moderna musica cantautorale italiana.

A partire dalle ore 22:30 presso largo fiera i cancelli del festival si apriranno per accogliere il suo ospite d’eccezione con il suo particolarissimo live voce e piano.

Il carismatico artista di Cesena, attualmente impegnato in “Le canzoni dei Nobraino e altri inediti - tour”  in tutta Italia assieme al suo fedele compagno di viaggio Omero, un simpatico esemplare di pianoforte da viaggio, allieterà i presenti con le canzoni dei Nobraino, intervallate da alcuni inediti, letture, monologhi, esecuzioni sbilenche e considerazioni semiserie di un personaggio che non dovrebbe esibirsi seduto.

I migliori brani scritti per i Nobraino (ma anche diversi inediti) saranno ascoltabili quindi in una veste inusuale: nella versione in cui sono state concepite: al pianoforte. Saranno in scaletta Bifolco, Film Muto, Record del Mondo, Tradimento e diverse altre: in una atmosfera molto distante dai suoi concerti rock, con un live in cui tutto può succedere, Lorenzo Kruger mette davanti a tutto le sue canzoni e se stesso.

Leggi tutto...

0730 Gemitaiz banner SottosopraFestMartedì 30 luglio protagonista del Sottosopra Fest sarà Gemitaiz, con uno show alla Praja di Gallipoli (Lungomare G. Galilei km 2, Baia Verde) per la sesta edizione del festival estivo dedicato alla musica hip hop in tutte le sue forme.

Non si ferma il viaggio musicale di Gemitaiz che quest’estate tornerà live con una serie di eventi unici e imperdibili, che comprendono anche la data salentina del “Summer Tour 2019”.

Oltre ai brani del suo ultimo disco “DAVIDE” (Tanta Roba Label/Universal Music Italia), l’artista porterà live anche i brani contenuti nel nuovo mixtape “QVC8”, ottavo capitolo della saga ormai cult sul web.

Gemitaiz ha pubblicato da poco il suo terzo album solista, Davide (Tanta Roba) – anche questo certificato disco d’oro dalla FIMI - che lo conferma come uno dei rapper di punta del panorama italiano. Grazie a una poetica unica, un flow killer, tematiche e personalità da vendere, è uno dei rapper più seguiti della scena hip hop.

Leggi tutto...

Altri articoli...