Al termine della stagione estiva il bilancio del porto di Bari è più che positivo. È stato stabilito un nuovo record di passeggeri da gennaio a oggi, che registra un + 5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Più di 1.422.000 gli utenti, con una proiezione che fa ben sperare per il traguardo di 2 milioni di viaggiatori entro il 31 dicembre.
Aumentati, inoltre, il traffico delle automobili (+ 7%) e quello dei bus (+ 30%). Boom anche nel settore merci: da gennaio ad agosto è stato superato il milione di tonnellate (1.061.744 tonnellate con + 33%).

Leggi tutto...

Di Vittorio Feltri sono un vecchio e accanito lettore. Ciò premesso, affermo senza alcuna esitazione che la campagna del “Giornale” contro Dino Boffo e Gianfranco Fini è stata un grave errore. Tuttavia malgrado “il Giornale” sia un quotidiano indipendente, in forza della appartenenza della testata al gruppo editoriale del fratello del leader del PdL, i lettori sono facilmente indotti ad attribuire, direttamente o indirettamente, le opinioni e le campagne di Feltri allo stesso PdL e questo deve indurci a valutare le azioni di Feltri e del “Giornale”, non solo in termini di fatturato editoriale, ma anche, e direi soprattutto, di fatturato politico.

Leggi tutto...

Si annuncia inoltre di aver costituito un pool di avvocati che, in caso di necessità, difenderanno in maniera assolutamente gratuita i giornalisti di REPORT. La proposta, arrivata anche da Lecce, della sezione della Tutela del Consumatore e Italia dei Valori Giovanni D'Agata intende creare attorno al programma Report di Rai Tre una rete di cittadini e consumatori che, con un simbolico sostegno economico ai giornalisti, si riapproprino del loro fondamentale diritto ad essere informati: ha già riscosso un notevole successo: numerosissimi cittadini, già in questi pochi giorni, hanno chiamato, hanno scritto, dichiarando la loro adesione all’iniziativa.

Leggi tutto...

A quanto pare i magistrati hanno dichiarato alla Commissione di Inchiesta sulla Sanità che due giorni fa si è recata a Bari, che tre o quattro parlamentari sarebbero coinvolti nella faccenda relativa alla sanità pugliese. I nomi, in attesa che venga appurato il loro ruolo, non sono ancora stati resi pubblici ma dovrebbero essere tre del Pdl e uno del Pd.

Altri articoli...