Quando non c’erano i frigoriferi la neve riposava nelle viscere della terra, veniva compattata sino a diventare ghiaccio e poi venduta in blocchi nel periodo estivo. La Puglia «sitibonda» era costellata di niviere, così si chiamavano le fabbriche del gelo: nel solo territorio di Locorotondo in Valle D’Itria, grazie alle abbondanti nevicate invernali, nella prima metà dell’Ottocento ne funzionavano ben otto... (di Nicolò Carnimeno - Gazzettadelmezzogiorno.it)

Leggi tutto...

Finalmente dopo tanti mesi la delibera anti nucleare è stata approvata dal Consiglio Comunale all'unanimità (spiccava comunque l'assenza del Vice Sindaco A. Scarciglia). La delibera deriva da un accordo tra maggioranza, opposizione e comitato anti nucleare al quale, ricordiamo, partecipano la maggior parte delle realtà sociali avetranesi...
Leggi tutto...

“Sulle gabbie salariali i ministri Fitto e Calderoli presentano alla stampa nello stesso giorno due verità fra loro contrastanti". Commenta così l’assessore regionale al Lavoro Michele Losappio le recenti affermazioni dei Ministri del Governo Berlusconi. “Il primo – prosegue Losappio – dichiara che non ci saranno nuove norme o atti del Governo oltre il protocollo di Sacconi teso a far “saltare” il contratto nazionale di lavoro.
Leggi tutto...

Dalla notte di Ferragosto è in corso a Diso (LE) un rave non autorizzato con circa 5.000 presenze provenienti da tutta Europa. Da quanto si apprende tutto si stava svolgendo senza grossi incidenti (a parte il volume alto non tollerato dalla popolazione locale) fino a quando questa notte è accaduto l'irreparabile. E' morta una ragazza, pare della Provincia di Potenza di circa 22 anni...

Leggi tutto...

Altri articoli...